Nessuna cosa è a caso!

Le nostre Stufe, rigorosamente tradizionali per quanto riguarda il concetto di funzionamento, le forme ed i decori plastici, sono al contempo estremamente innovative per quanto riguarda materiali e particolari funzionali, e per questo sono considerate  il perfetto punto d’incontro fra Arte e Funzione; fra Tradizione e Futuro.

Costruite utilizzando materiali scelti di Alta qualità, lavorati con l’attenzione e la cura delle lavorazioni " a regola d’Arte" sono in grado di riscaldare in modo omogeneo ambienti di ogni dimensione (dai 150 ai 900 m3) con rapidità e bassi consumi. Non a caso i focolari sono di dimensioni apparentemente ridotte: infatti non ci interessa la quantità di fuoco prodotto dal focolare(invece indispensabile, ad esempio, nelle stufe comuni o nei caminetti)ma piuttosto ci interessano le modalità di combustione!











Da questo momento inizia la prima fase del funzionamento delle nostre Stufe, infatti, sfruttando la caratteristica fisiche del metallo di essere un ottimo conduttore di calore riusciamo ad ottenere ,dopo soli 6 minuti dall’accensione, l’inizio della circolazione dell’aria convettiva; precisamente inizia il riscaldamento dell’aria dell’ambiente nell’intercapedine interna della stufa. Aria che diventando calda diviene leggera ed acquista velocità, per cui viene rapidamente rimessa in circolo attraverso i fori e le bocchette posti nella zona alta della Stufa. Tutta l’aria verrà quindi richiamata dalla stufa, riscaldata e restituita calda e pulita .In questo primo momento la Ceramica sarà pressoché fredda, in quanto è necessario un certo quantitativo di tempo prima che l’accumulo termico della ceramica diventi utilizzabile per la Stufa. Una volta calda la ceramica permetterà di mantenere costante la temperatura interna dello scambiatore, richiedendo così soltanto una lieve combustione per mantenere attivo e costante il ciclo convettivo del riscaldamento. Non essendo utile una combustione vivace è possibile dilatare molto il tempo di autonomia della Stufa riducendo in media a 2 o 3 le cariche necessarie a mantenere accesa la stufa 24 ore su 24 e ,volendo, persino da una stagione all’altra.

Ahimè, la bassa combustione richiesta alla Stufa per poter soddisfare riscaldamenti di ambienti anche molto grandi con circa €3 al giorno non rendono possibile "vedere" il fuoco, in quanto Fuoco(per noi e per la Stufa tradizionale di Castellamonte con qualche secolo di storia sulle spalle)vale a dire  eccesso, spreco inutilità!

Per cui Non è a caso che le porte siano in Bronzo e che abbiano il Fermo-porta ed un frangifiamma in acciaio inox di 30/10; Che i focolari siano capienti ma non grandi; che i girofumi siano Autopulenti;  O che i Piedi siano regolabili per assicurare il piano perfetto;

Abbiamo pensato ogni cosa in modo che fosse il più funzionale ed efficiente possibile, perchè crediamo che accontentare il cliente significhi offrigli il meglio che si possa ottenere da una Stufa; per funzionalità, resa e consumi.

E l’estetica?

Ad ogni esigenza risposte diverse, uguali nel concetto ,variegate nello aspetto estetico.

Per questo offriamo amplissime gamme di colorazioni (65 tinte disponibili),personalizzazioni di composizione, di decorazione e di finiture; per questo ci impegniamo affinché ogni nostro cliente possa decidere e configurare la Sua Stufa.

Perché una nostra Stufa sarà "per sempre".

Anche se noi garantiremo sempre il valore del Vostro acquisto.

Osservando una nostra Stufa Vi accorgerete che non tutte le Stufe in Ceramica sono uguali...

Non a caso sappiamo quello che facciamo!

home      funzionamento

E questo perché non è la fiamma la principale protagonista del nostro sistema di riscaldamento, ma piuttosto il fumo, in altre parole la parte più abbondante di ogni combustione.

Fumo che, prima di essere immesso nella canna fumaria di scarico ,viene incanalato (vedi lo schema precedente) in uno scambiatore di calore metallico autopulente.