Restauro

La sezione che si occupa del restauro di Stufe e di Camini d'epoca opera prevalentemente in due direzioni: restauro di tipo Estetico e restauro di tipo Funzionale.Molto diverso è il modo di operare a seconda che si decida di intervenire in uno o nell'altro indirizzo.Infatti una Stufa o un Camino sono essenzialmente oggetti nati a soddisfare una precisa funzione; funzione che porta a dover sopportare le sollecitazioni fisiche prodotte dalla dilatazione data dal calore prodotto durante il riscaldamento.

Per questo motivo il Restauro Funzionale deve avvenire nel modo più consono a riportare l'oggetto Stufa (o camino) alla sua primaria natura; pur mantenendo il fascino che il tempo e il "lavoro" le hanno trasmesso.


 

Si opera quindi nel rispetto del materiale ceramico evitando leganti sintetici(adattissimi ad altri scopi estetici o conservativi nel caso di sculture , piatti decorativi, fregi architettonici) ed evitando assolutamente operazioni quali la "ri-cottura" che indelebilmente porterebbe ad eliminare, oltre i segni quali rigature e graffi determinati dall'uso quotidiano al quale gli oggetti sono stati sottoposti, anche tutto il valore dell'oggetto originale.

Nel corso di questi anni abbiamo visto operazioni fatte da improvvisati restauratori che hanno fatto scempio di deliziose Stufe e Caminetti di tipo Franklin dell'antica produzione ai quali è toccata la sorte di essere smaltati in colori "nuovi ",magari su richiesta imprudente di committenti che non avevano realizzato la vera ragione di possedere un esemplare d'epoca. Oppure fratture incollate con colle quali siliconi, cianoacrilati o a doppia componente che hanno peggiorato notevolmente i danni iniziali.

Il restauro funzionale si occupa quindi di Ceramica, di Camere di Combustione ,di Scambiatori di Calore e fa in modo che la Stufa(o il Camino) riprenda la sua mansione dall'attimo successivo a quello che l'aveva interrotta: Qualunque sia stato il motivo che l'aveva determinato.

Diverso il discorso per i Restauri di tipo Estetico scelto dai committenti quando non ci sia il desiderio di rimettere in funzionamento Stufe o camini e per i quali l'aspetto della funzionalità dell'oggetto viene tenuto in minore considerazione in favore del desiderio di conservare l'oggetto affinchè non vada perduto; portando la Stufa o il Camino a divenire monumenti del glorioso passato a cui appartengono.

Laboratorio :via  A.Ghione ,11 ** Show room : Via Educ , 20 ** 10081 Castellamonte (Torino)Telefoni 0124 581560   510655 p.iva 06147280017                    e-mail : info@ceramichecastellamonte.it

E’ vietata la riproduzione anche parziale di fotografie,testi e disegni senza autorizzazione scritta.

I trasgressori saranno puniti a norma di legge.